Zurich Assicurazioni, le novità legislative sul risarcimento dei danni

Zurich Assicurazioni informa riguardo alle novità legislative introdotte sul risarcimento dei danni, come cita la recente legge pubblicata sulla “Gazzetta Ufficiale” n.ro 72 del 24 marzo 2012.

In particolare la Legge riguardante i sinistri e la loro gestione, parla di risarcimento delle lesioni di lieve entità, di risarcimento del danno in forma specifica e di riduzione dei termini della valutazione della perizia.

Per quanto attiene il risarcimento di un danno di lieve entità, relativamente al quale si realizzavamo molte speculazioni, secondo l’art. 32 comma 3ter, per poter essere risarcita,ogni lesione di lieve deve essere accertata in modalità clinico strumentale e opportunamente documentata. In caso contrario la stessa lesione non potrà rientrare nella voce di danno biologico permanente.

La novità legislativa riguardante il danno in forma specifica, citato dall’art. 29 comma 2, dà la possibilità alle Assicurazioni di provvedere direttamente alla sistemazione del veicolo danneggiato rilasciando al suo assicurato una garanzia di due anni sulla riparazione eseguita, la riparazione avverrà però tramite carrozzerie convenzionate con le agenzie assicurative.

L’art. 32 comma 3, introduce invece la terza modifica relativa ai risarcimenti in caso di incidente, che riguarda i tempi di disponibilità all’ispezione delle cose danneggiate. Si fa infatti riferimento ad una riduzione da 5 a 2 giorni per  permettere l’attuazione della perizia di accertamento dei danni, atto che non può essere rifiutato, trascorso il termine del quale si potrà procedere alla riparazione del mezzo.

Scarica il PDF del Decreto Legge 15 maggio 2012 n.59

Leggi la lettera informativa inviata ai Clienti Zurich relativa alla Legge Pubblicata sulla G.U. del 24.3.2012